Metcalfe e il futuro di Bitcoin

Con l’aiuto di una formula di Robert Metcalfe, Tom Lee vuole aver trovato un modo per spiegare le fluttuazioni di prezzo di Bitcoin. Si paragona Bitcoin a un social network il cui valore aumenta con il numero di utenti.

Il metodo di calcolo si basa sulla formula Metcalfe, secondo la quale il beneficio di una rete di comunicazione aumenta proporzionalmente alla radice del numero di partecipanti in una rete o al numero di possibili connessioni tra i partecipanti.

Finora il Bitcoin è stato scambiato ad un prezzo superiore alla formula. FundStrat è ottimista nelle sue analisi, ma ritiene che una correzione dei prezzi, come sembra essere in corso al momento, sia realistica.

“Utilizzando una formula molto semplice per calcolare il beneficio di Bitcoin in funzione del numero di partecipanti e del valore medio di transazione, si può spiegare il 94% dei movimenti di Bitcoin negli ultimi 4 anni,

Tom Lee, co-fondatore di FundStrat, un istituto di ricerca finanziaria in un’intervista con gli addetti ai lavori.

Con Metcalfe e Bitcoin code al 94 % di precisione

Un apparecchio fax può essere utilizzato come esempio di applicazione della legge Metcalfe e Bitcoin code. Se solo una persona al mondo ne possedesse una, sarebbe del tutto inutile e soprattutto inutile: https://www.forexaktuell.com/it/bitcoin-code-recensioni-opinioni/ I fax che questa persona avrebbe inviato a se stesso avrebbero probabilmente un valore limitato anche per lui. Tuttavia, più persone che possiedono un apparecchio fax, più prezioso diventa.

Questa legge può essere facilmente trasferita ai social network. Facebook non è necessariamente così prezioso perché è tecnicamente eccezionale o innovativo. Il valore principale e il vantaggio principale di Facebook è che è utilizzato da così tante persone. Così, si applica la legge di Metcalfe: il beneficio di una rete è proporzionale alla radice del numero dei suoi partecipanti. Il valore in termini di beneficio aumenta quindi con il numero dei partecipanti:

“Se si raddoppia il numero dei partecipanti, si moltiplica il beneficio, non solo la metà”.

La legge Metcalfe e il futuro di Bitcoin code

Lee dice che la legge si applica anche a Bitcoin code. FundStrat ha dato un’occhiata più da vicino alla rete e ha scoperto che la funzione di root degli indirizzi chiaramente assegnabili come indicatore per gli utenti può spiegare il 63% delle fluttuazioni dei prezzi Bitcoin dal 2013.

“Da un punto di vista precedente, ci sono tutte le ragioni per credere che Bitcoin sia molto simile a un social network. Più l’attività si svolge, più il valore aumenta. E a breve termine, pensiamo che Bitcoin romperà almeno i 6.000 dollari a metà del 2018”.

Dovrebbe quindi essere effettuata una correzione di rotta. Questo è quello che ha detto in ottobre.

Poiché la legge di Metcalfe poteva spiegare solo il 63% delle fluttuazioni, hanno aggiunto il fattore volume delle transazioni al modello già descritto. La precisione è salita all’83%.

Infine, FundStrat ha sviluppato una formula che compensa il prezzo dei Bitcoin sia con la radice degli indirizzi unici che con il volume delle transazioni per utente. Questo modello spiega infatti il 94 % delle fluttuazioni dei prezzi dal 2013.

FundStrat può eventualmente utilizzare questa formula per stimare il valore futuro di Bitcoin. È necessaria una stima del numero di indirizzi unici (o delle loro radici) e una stima delle transazioni al giorno. Lee giunge a questa conclusione:

“Il trend di Bitcoin è positivo nel lungo periodo. Ma nel breve periodo, il prezzo sembra essere limitato, il rischio di una correzione sembra in crescita”.

Le fluttuazioni dei prezzi attuali sembrano dimostrare Lee giusto finora.